Benessere

I vampiri sono tra noi: quelli che sono …

I vampiri che succhiano sangue sono nei film, ma i vampiri delle emozioni, delle risorse vitali, sono tra noi. Cominciamo a conoscerli.

I tarocchi e il pensiero sistemico

Possiamo collegare la lettura dei tarocchi al pensiero sistemico? Certo che sì.

Aspettative

Se arando non si pensa al raccolto / E sterpando non all’uso del campo, / Allora è propizio imprendere qualche cosa.

Scorciatoie per il ben-essere

Ogni volta che tengo un corso sulla gestione dello stress arriva, puntuale, la domanda: c’è un modo veloce e sicuro per stare meglio?

Quadri, bassorilievi, statue o esseri umani?

Io qui non vengo a risolvere nulla.

Sono venuto solo per cantare

e per farti cantare con me.

Pablo Neruda

Perché solo due opzioni?

Siamo stati educati ad avere solo due opzioni: giusto – sbagliato, buoni – cattivi, carriera – famiglia … Le dicotomie ci limitano e rischiano di rovinarci la vita. Io ho detto basta.

Qual è la cosa più difficile nella vita?

Se oggi mi chiedessero qual è la cosa più difficile da fare “bene” nella vita direi: saper attendere. E più importante è l’attesa, più difficile diventa aspettare.

È davvero tutto collegato?

Sempre più frequentemente sentiamo dire che “tutto è collegato”. È vero? Non lo so con certezza, ma io penso di sì.

Il mondo non mi piace: posso cambiarlo?

È possibile cambiare il mondo? Fondamentalmente sì. Ecco come.

Te ghe’he lée e rolling stones: di chi è la colpa?

Riflessioni, personali, sulla ricerca dei colpevoli, sul senso della vita e sulla proattività.

Vivere a reazione

Generalmente viviamo generando costanti reazioni rispetto a ciò che avviene. Serve davvero? E cosa comporta?

Alla ricerca … dell’autostima

Spesso mi viene chiesto come migliorare l’autostima: un bene prezioso, da molti ritenuto indispensabile.

Nella vita conta la volontà o il destino?

Chi si è avvicinato alla spiritualità primo o poi si pone la domanda: nella vita conta la volontà o il destino?

Ancora sul pensiero sistemico

Sempre più frequentemente si trovano riferimenti al pensiero sistemico come “strumento” indispensabile per la qualità di vita e per “sopravvivere” alla recessione economica.